UniCredit S.p.A. Partner Contatti My Pitti
Exhibitors Spotlight:
RÆBURN
Editoriale
Edizione 101
24.11.2021
RÆBURN alza il livello del suo outerwear funzionale

Exhibitors Spotlight si concentra su una selezione di marchi che espongono a Pitti Uomo quest’anno, presentando le loro nuove collezioni e i progetti speciali.

Christopher Raeburn ha lanciato la sua sfida a fare di meglio nell'industria della moda dal momento in cui ha fondato il suo marchio omonimo nel 2009. Al lancio di RÆBURN, l'idea dietro il brand era semplice: prendere un paracadute da pilota militare e trasformarlo in otto capi di abbigliamento. Il concetto di quella piccola collezione si chiamava RÆMADE e la sua filosofia guida ancora oggi l'azienda.
Naturalmente, negli ultimi 13 anni, il marchio si è notevolmente evoluto. Ora, RÆBURN si fonda sulla filosofia più ampia delle tre R: RÆMADE, RÆDUCED e RÆCYCLED. Come ci raccontano, “il processo RÆMADE riguarda l’idea di produrre zero rifiuti e usare ciò che già esiste; ci vede rielaborare scorte di magazzino e stock in eccesso per creazioni sapientemente fatte a mano. Tutti i capi RÆMADE sono realizzati nell’innovativo RÆBURN Lab di East London, uno spazio che ospita l’archivio del brand, l'atelier e una serie di eventi e workshop che danno ai clienti l'opportunità di realizzare i propri pezzi unici. RÆDUCED e RÆCYCLED riguardano i materiali a basso impatto, produzione locale e in piccoli lotti, essenzialmente riducendo la produzione in eccesso e spostandosi verso un processo a ciclo chiuso”.
Dice ancora il brand: “Più recentemente, abbiamo introdotto un nuovo concetto portante, RÆFOUND, che consiste in abbigliamento e accessori militari originali e mai indossati. Rappresenta davvero una soluzione sistemica alla crescente crisi ambientale e d’inventario, senza fare niente di nuovo e senza che nulla che vada sprecato, perché alla fine, cosa c’è di più radicale che non fare niente?"


 
Questa stagione segna un altro cambiamento per il marchio RÆBURN. Per la FW22, la collezione è incentrata su una funzionalità nascosta, che include capispalla ignifughi e resistenti all'abrasione. Per il team RÆBURN, questa stagione rappresenta anche un "reset", con la creazione di una linea "più sofisticata e funzionale che mai". E non solo. Il marchio sta lavorando a molti progetti speciali al momento, inclusa l’evoluzione della sua collaborazione con Timberland e la capsule realizzata insieme "Earthkeepers by RÆBURN". E il brand promette altre novità in arrivo nel 2022 "quindi per favore stay tuned..."