Wales Bonner 
è Guest Designer di Pitti Uomo 102
News
Edizione 102
22.04.2022
È Grace Wales Bonner, founder e creative director del brand Wales Bonner, la Guest Designer di Pitti Immagine Uomo 102 (Firenze, 14-17 giugno 2022).
Con una sfilata evento in una location fiorentina ancora da svelare, la designer di origini anglo-giamaicane presenterà, in anteprima, la nuova collezione Spring-Summer 2023 del brand omonimo.
Conosciamo il lavoro di Grace Wales Bonner sin dai suoi esordi attratti anzitutto dalla sensibilità culturale e dall’approccio multidisciplinare che manifesta nelle collaborazioni con artisti e con altri stilisti e che riversa in ogni sua collezione. Ma poi abbiamo seguito proprio l’evoluzione della sua moda maschile, i progressivi innesti di elegante struttura sartoriale sulla formazione di fashion design e gli elementi di sportswear, uno stile che, prendendo a prestito dalla musica, potremmo chiamare soul…

— Lapo Cianchi, direttore comunicazione & eventi di Pitti Immagine

Questa è per me un’opportunità speciale: esprimere la visione di lusso culturale di Wales Bonner, nel contesto di un’istituzione come Pitti Uomo

— Grace Wales Bonner

BIO
Wales Bonner propone una visione unica di lusso culturale che fonde heritage europeo e spirito afro-atlantico.

Lanciato da Grace Wales Bonner dopo la laurea alla Central Saint Martins nel 2014, il marchio è animato da un'ampia ricerca culturale e abbraccia una molteplicità di prospettive. Nato come menswear brand, il tailoring ispirato di Wales Bonner si è presto esteso anche alla moda donna. Grace Wales Bonner ha ricevuto numerosi premi, tra i quali l’Emerging Menswear Designer ai British Fashion Awards (2015), l'LVMH Young Designer Prize (2016), oltre ad aver vinto il British Fashion Council / Vogue Designer Fashion Fund (2019) e il premio CFDA International Men's Designer of the Year (2021).

Nel 2019, Grace è stata invitata da Maria Grazia Chiuri a collaborare da Dior per reinterpretare la silhouette New Look della maison per la collezione Resort 2020. Nello stesso anno, ha curato una mostra istituzionale, A Time for New Dreams, alle Serpentine Galleries di Londra. Grace è anche a capo del dipartimento di Fashion Design all'Università di Arti Applicate di Vienna. 

Tra i punti vendita e i retailer di Wales Bonner ci sono nomi come Matchesfashion.com, Selfridges, Net-a-Porter, Mr. Porter, Bergdorf Goodman, Saks 5th Avenue, Nordstrom, Dover Street Market International e Boon the Shop.